Ariete 2769 Evolution: proviamo la scopa elettrica più economica!

[Voti: 6    Media Voto: 4.5/5]

 

Le scope elettriche sono prodotti comodi da utilizzare nella pulizia giornaliera della casa e, in generale, non sono prodotti costosi (anche se paragonati alle più classiche aspirapolvere).

ariete 2769 evolution

Tuttavia, come in ogni altro ambito ci sono diverse fasce di prezzo e in questa pagina andiamo a parlare di Ariete 2769 Evolution, una scopa elettrica che si disgtingue, soprattutto, per il suo costo davvero basso.
Generalmente costo minore significa anche prestazioni minori, ed è con questa idea che abbiamo affrontato la prova di questo prodotto… dovendoci però ricredere.

Il rapporto qualità/prezzo è interessante, e pur mancando alcune comodità (come l’alimentazione a batteria) può essere un buon acquisto per chi si avvicina per la prima volta alle scope elettriche oppure per chi non può, o non vuole, spendere cifre troppo alte in relazione alle proprie necessità.

Clicca qui per vedere l’offerta migliore per questa scopa elettrica

Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
185 Recensioni
Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
  • L'impugnatura ergonomica ed il corpo slanciato garantiscono...
  • In pochi secondi pulisce grandi superfici di pavimento...
  • Il filtro Hepa assicura il massimo trattenimento delle micro...
  • Il serbatoio da 1 litro permette di aspirare agevolmente...

Caratteristiche principali:

  • Alimentazione: Filo
  • Raccolta dello sporco: Contenitore
  • Capacità raccolta sporco: circa 1 litro
  • Peso: 3,2 Kg
  • Filtri: Si
  • Filtro HEPA: Si
  • Potenza: 600 W
  • Voltaggio batteria:
  • Potenza di aspirazione: N/D
  • Vapore: No
  • Lavaggio pavimenti: No
  • In piedi da sola: No
  • Accessori inclusi: Si

Ariete 2769: struttura e design

Iniziamo con il mettere in chiaro una cosa: la struttura della scopa è molto semplice, basilare, come ci potremmo aspettare da un prodotto caratterizzato per un costo basso. Non ha alcun accessorio incluso per pulizie “particolari” ed è una scopa elettrica con filo, che non pone problemi di durata ma per qualcuno può essere un problema.

Chiariti questi punti, per non creare incomprensioni, andiamo ad analizzare le caratteristiche del prodotto, e vediamo come è fatto.

La scopa ha una struttura a corpo unico, e anche se le singole parti sono scollegabili (per ragioni soprattutto di pulizia o di manutenzione) è fatta per rimanere sempre intera e non per essere smontata.

Clicca qui per vedere l’offerta migliore per questa scopa elettrica

Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
185 Recensioni
Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
  • L'impugnatura ergonomica ed il corpo slanciato garantiscono...
  • In pochi secondi pulisce grandi superfici di pavimento...
  • Il filtro Hepa assicura il massimo trattenimento delle micro...
  • Il serbatoio da 1 litro permette di aspirare agevolmente...

Si tiene con una mano sola, funzione resa utile anche dal fatto che il manico, in alto, permette di utilizzarla in modo molto maneggevole in questo modo. All’interno dell’impugnatura si trova un pulsante che si può utilizzare per accenderla o spegnerla, o meglio per iniziare e interrompere l’aspirazione. L’accensione vera e propria dell’elettrodomestico si fa con uno switch, che si trova un po’ più in basso, vicino al motore di aspirazione (sulla parte anteriore della scopa). Vicino allo switch si trova una manopola che consente di regolare la potenza di aspirazione, che influisce (oltre che sulla capacità aspirativa) anche sul rumore emesso durante l’utilizzo).

Proprio sotto a questi due pulsanti si trova il motore di aspirazione, che fa funzionare la scopa ed è diviso in due parti: quella superiore, che aspira (e che non è accessibile) e quella inferiore, che rappresenta il contenitore di raccolta dello sporco aspirato, che è molto capiente rispetto ai prodotti simili. All’interno del contenitore si trova il filtro HEPA, che consente di trattenere la polvere e gli allergeni prima che l’aria aspirata venga spinta fuori dalle bocchette che si trovano poco più in alto.

Questa parte si può aprire, anteriormente, e l’apertura serve sia a svuotare il cassetto dello sporco (che non è comodissimo, va fatto già quando siamo sul bidone dell’immondizia altrimenti rischia di cadere per terra), sia per accedere al filtro che possiamo staccare e lavare utilizzando semplicemente dell’acqua, operazione utile per evitare che si ostruisca.

Nella parte finale c’è la bocca della scopa elettrica, molto semplice e formata da una spazzola che solleva lo sporco prima che questo venga aspirato e portato nel contenitore. La scopa non ha molta mobilità laterale, per cui può essere difficile utilizzarla tra un mobile e un altro, senza spostarlo; invece ha un’ottima capacità di piegarsi verso il basso, per cui risulta utilissima (e molto comoda) quando ci si deve abbassare per pulire sotto ai mobili.

Ariete 2769: la nostra prova

Passando alla prova vera e propria, siamo rimasti in generale soddisfatti di questo prodotto, considerando anche le sue particolarità.

La scopa elettrica è abbastanza pesante, almeno rispetto ad altre scope che abbiamo avuto modo di provare, e questo non provoca problemi a persone giovani e forti, ma può rappresentare un piccolo disagio per coloro che hanno problemi alla schiena, oppure a sollevare oggetti pesanti.

All’accensione, quello che colpisce è la potenza di aspirazione, nettamente superiore rispetto a quella di altre scope elettriche, in particolare di quelle che si alimentano a batteria.
La manopola di regolazione della potenza è davvero utile, perché metterla al massimo la trasforma a tutti gli effetti in un aspirapolvere, con una potenza di aspirazione così alta che sembra rimanere attaccata al pavimento, ed è addirittura in grado di sollevare i tappeti, se si alza la scopa mentre si stanno aspirando!

Clicca qui per vedere l’offerta migliore per questa scopa elettrica

Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
185 Recensioni
Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
  • L'impugnatura ergonomica ed il corpo slanciato garantiscono...
  • In pochi secondi pulisce grandi superfici di pavimento...
  • Il filtro Hepa assicura il massimo trattenimento delle micro...
  • Il serbatoio da 1 litro permette di aspirare agevolmente...

La potenza di aspirazione, comunque regolabile, è la caratteristica più interessante di questa scopa, che la rende un ottimo aiuto nelle operazioni di pulizia quotidiana.

Sui diversi pavimenti si comporta in generale molto bene, perché i tappeti vengono aspirati in modo ottimale (non potremmo aspettarci altro) e anche il pavimento piastrellato non ha nessun tipo di problema. Per quanto riguarda il parquet, nel periodo in cui la abbiamo utilizzata non abbiamo notato problemi visibili (quindi piccoli graffi sul legno, ad esempio), però suggeriamo comunque un po’ di attenzione, specie sul lungo periodo e soprattutto per il fatto che il suo peso, non leggerissimo, potrebbe portare a qualche problema nel momento in cui dovesse cadere (cosa che può succedere, considerando che non sta in piedi da sola). Non abbiamo notato nessun problema diretto, quindi, ma bisogna fare attenzione.

La potenza di aspirazione, in generale, è tale che i peli degli animali domestici si aspirano senza nessun problema; una pecca è invece che possano rimanere incastrati nella bocca di aspirazione senza essere portati su fin dentro al contenitore, per cui ci può essere necessità di ripassare manualmente sulla bocchetta, a scopa accesa, per far sì che li aspiri meglio. Insomma, non gli manca la potenza ma forse un po’ di ottimizzazione per questo particolare tipo di sporco.

Per quanto riguarda invece il cavo, questo è molto lungo, perché cinque metri sono più che sufficienti ad arrivare nelle diverse stanze. Come per l’aspirapolvere ci vuole un po’ di attenzione (soprattutto che non ci sia qualcosa nella stanza che possa cadere, come un vaso) ma se si collega alle diverse prese delle stanze non abbiamo mai avuto problemi relativi al filo che tira o alla presa che si stacca perché ci siamo allontanati troppo. Quando la scopa si ripone, il cavo si arrotola intorno alle due manopole che si trovano sul retro della scopa.

Ariete 2769: Giudizio Finale

Nel complesso siamo rimasti molto soddisfatti di questa scopa elettrica, soprattutto in merito alla sua potenza di aspirazione che è molto superiore a quella di tantissime scope elettriche anche dal costo molto più elevato di questa.

Clicca qui per vedere l’offerta migliore per questa scopa elettrica

Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
185 Recensioni
Ariete 2769 Evolution - Scopa elettrica senza sacco
  • L'impugnatura ergonomica ed il corpo slanciato garantiscono...
  • In pochi secondi pulisce grandi superfici di pavimento...
  • Il filtro Hepa assicura il massimo trattenimento delle micro...
  • Il serbatoio da 1 litro permette di aspirare agevolmente...

Naturalmente dobbiamo ricordare la mancanza di alcune funzioni spesso ricercate, come l’alimentazione a batteria (che libera dal fastidio del filo), ma questo è un problema per cui, necessariamente, bisogna pensare ad un altro prodotto.

Se state cercando però una scopa elettrica che fornisca buoni risultati di pulizia, se non siete interessati agli accessori, e se soprattutto cercate un modello economico ma che faccia il suo lavoro correttamente, non possiamo far altro che consigliare Ariete 2769, una scopa elettrica che racchiude tutte queste caratteristiche e che risulta in un rapporto qualità/prezzo davvero insuperabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *