Recensione di Ariete 2763: un ottimo rapporto qualità/prezzo

[Voti: 96    Media Voto: 4/5]

Le scope elettriche sono uno degli elettrodomestici più utili che possiamo avere in casa per la pulizia quotidiana, quella più semplice ma anche quella più frequente, senza il fastidio (e il lavoro non proprio perfetto) delle scope tradizionali.

In questo articolo parleremo di Ariete 2763, una scopa elettrica molto interessante soprattutto per il suo rapporto qualità/prezzo, oltre che per la sua potenza, per la grande capacità di immagazzinare lo sporco e per la comodità di utilizzo.

Offerta
ARIETE 2763 Scopa Elettrica Senza filo
340 Recensioni
ARIETE 2763 Scopa Elettrica Senza filo
  • LEGGERA e MANEGGEVOLE: il corpo leggero e slanciato permette...
  • 2 in 1: la possibilità di utilizzare 22V Lithium sia come...
  • RICARICABILE: batteria al Litio removibile con un'autonomia...
  • SPAZZOLA ROTANTE MOTORIZZATA: la spazzola in dotazione è...

Se state cercando una scopa elettrica in una fascia di prezzo non eccessiva, potrebbe essere l’elettrodomestico che fa al caso vostro.

Caratteristiche principali:

  • Alimentazione: Batteria
  • Raccolta dello sporco: Contenitore
  • Capacità raccolta sporco: circa 0,8 litri
  • Peso: 2,6 Kg
  • Filtri: Si
  • Filtro HEPA: Si
  • Potenza: n.d.
  • Voltaggio batteria: 22 Volt
  • Potenza di aspirazione: 120 Watt
  • Vapore: No
  • Lavaggio pavimenti: No
  • In piedi da sola: Si
  • Accessori inclusi: Si

Ariete 2763: struttura e design

La struttura della scopa Ariete non si differenzia particolarmente da quella di altre scope elettriche simili.

ariete 2763

Il motore si trova nella parte in alto, che ha anche il serbatoio con lo sporco raccolto, oltre naturalmente ai pulsanti per controllarla. Il serbatoio ha una capacità di 0,8 litri, che sono un quantitativo considerevole rispetto ai prodotti concorrenti e che consentono, nel complesso, di svuotare il serbatoio solo una volta ogni tanto. Da notare che non ci sono sacchetti, e che lo svuotamento del serbatoio è particolarmente semplice e immediato; l’interno inoltre si può lavare con della normalissima acqua.

Caratteristica interessante della scopa è poi il fatto che non ha fili, per cui si connette alla ricarica solamente quando la pulizia è terminata, per non creare alcun tipo di impedimento mentre la si utilizza.

Scendendo verso il basso troviamo il tubo, piuttosto lungo, con un’aggiunta centrale che consente di allungarlo o accorciarlo a seconda delle necessità. Il tubo termina con la spazzola, rimovibile all’occorrenza (lasciando così il tubo nudo, utile per i punti più alti da pulire).

All’interno della parte terminale c’è una spazzola rotante con setole piuttosto lunghe che consente di pulire in modo piuttosto approfondito anche i tappeti, così come le moquette, o i tappetini dell’auto, spesso una difficoltà per gli aspirapolvere tradizionali.

Se necessario, al tubo lungo si può sostituire un accessorio, presente nella confezione, che permette di pulire i tessuti, funzionando così come un aspira briciole. Non è possibile invece utilizzare la scopa solamente con la spazzola finale, per poter spazzare delle superfici rinunciando all’ingombro del tubo ma, allo stesso tempo, senza rinunciare alla comodità della spazzola larga.

Infine, aspetto interessante, è presente un sistema che permette alla scopa di stare in piedi da sola. Appoggiando la spazzola a terra e mettendo il tubo perfettamente in verticale la scopa non cade, e questo risulta particolarmente utile per riporla, anche se può essere interessante per fare delle pause durante l’utilizzo quotidiano.

Offerta
ARIETE 2763 Scopa Elettrica Senza filo
340 Recensioni
ARIETE 2763 Scopa Elettrica Senza filo
  • LEGGERA e MANEGGEVOLE: il corpo leggero e slanciato permette...
  • 2 in 1: la possibilità di utilizzare 22V Lithium sia come...
  • RICARICABILE: batteria al Litio removibile con un'autonomia...
  • SPAZZOLA ROTANTE MOTORIZZATA: la spazzola in dotazione è...

Ariete 2763: la nostra prova

Le prove che abbiamo fatto nell’utilizzo della scopa elettrica hanno riguardato tutte le funzioni di questo accessorio, così da poter capire quali sono i punti di forza e quali le criticità di questo dispositivo.

Ariete 2763 motore

Per prima cosa, colpisce la leggerezza della scopa, che ha un peso di 2,6 Kg, quindi non altissimo (anche se ci sono prodotti ancora più leggeri) e la maneggevolezza della stessa; la lunghezza massima, compresa la spazzola e il motore, è di 120 centimetri, non altissima ma non per questo poco maneggevole.

Il motore mette a disposizione due velocità diverse, che dipendono principalmente da quale tipo di sporco dobbiamo raccogliere; quella più alta chiaramente consuma più batteria, ma allo stesso tempo consente di aspirare anche le superfici peggiori, come i tappeti; è particolarmente utile per chi ne ha molti in casa.

L’accensione della scopa è molto semplice, perché è presente un solo pulsante che quando si preme (con la mano, durante l’utilizzo) fa aspirare, mentre quando si lascia smette. In questo modo basta premere un pulsante e muovere la scopa, senza necessità di fare alcun’altra manovra.

Lo smontaggio del tubo quando dobbiamo utilizzare l’accessorio per pulire le superfici è davvero molto semplice, immediato, così come il montaggio dell’altro accessorio; questo, tra l’altro, fa diventare il tutto ancora più leggero, e questo permette di utilizzarlo in modo molto maneggevole sulla tovaglia, sul materasso oppure sui divani.

La durata della batteria non è altissima, perché al massimo dura 30 minuti, a fronte di 4-5 ore di ricarica necessarie per poterla nuovamente utilizzare; tuttavia, considerando che si tratta di una scopa elettrica e non di un aspirapolvere, è pensata per le piccole pulizie di tutti i giorni, non per quelle grandi (per le quali è comunque da preferire l’aspirapolvere tradizionale), e questo rientra perfettamente nel tempo che la scopa lascia a disposizione. Del resto, è difficile che in casa si spazzi per più di mezz’ora al giorno, anche con le scope tradizionale.

Offerta
ARIETE 2763 Scopa Elettrica Senza filo
340 Recensioni
ARIETE 2763 Scopa Elettrica Senza filo
  • LEGGERA e MANEGGEVOLE: il corpo leggero e slanciato permette...
  • 2 in 1: la possibilità di utilizzare 22V Lithium sia come...
  • RICARICABILE: batteria al Litio removibile con un'autonomia...
  • SPAZZOLA ROTANTE MOTORIZZATA: la spazzola in dotazione è...

Gli accessori

Spesso sono proprio gli accessori che fanno la differenza tra una scopa elettrica più interessante e una che, invece, lo è meno. La scopa proposta da Ariete non mette a disposizione tantissimi accessori (rispetto ad altre), ma nel complesso quelli che ci sono sono utili e comodi; il fatto, poi, che si possano riporre direttamente tutti sulla scopa quando è in posizione verticale è un ottimo modo per risparmiare spazio.

Gli accessori contenuti all’interno della confezione sono:

  • Il tubo con la spazzola per l’aspirazione, che non si può definire accessorio perché rappresenta la parte principale della scopa elettrica, e comunque la scopa arriva già con questa parte montata;
  • L’accessorio per aspirare le briciole, che è un accessorio a tutti gli effetti e si compone di un becco con delle lunghe setole che servono a “spazzare” il tessuto e muovere lo sporco prima dell’aspirazione;
  • Un beccuccio per l’aspirazione delle tapparelle o delle ragnatele; questo è un piccolo accessorio che va messo non direttamente sul motore, ma alla fine del tubo, e consente di raggiungere anche parti più difficili;
  • Il supporto per gli accessori, che sono semplicemente dei pezzi di plastica che permettono agli altri componenti di rimanere attaccati alla scopa quando questa si trova in posizione verticale.

Ariete 2763: Giudizio Finale

Il giudizio finale su questa scopa elettrica non può essere che positivo, considerando soprattutto il rapporto tra la qualità e il prezzo dell’accessorio.

Si tratta di una scopa elettrica pratica, maneggevole, piuttosto lunga e quindi con un feedback simile a quello dell’aspirapolvere; ha inoltre due velocità, e una spazzola esplicitamente pensata per pulire superfici di tipo diverso, anche quelle (come i tappeti) che non si possono pulire né con una scopa tradizionale, né con una scopa elettrica che non sia costruita in modo specifico con questa funzione.

Se a questo si aggiungono le funzioni comode dell’accessorio per i tessuti e della bocchetta per l’aspirazione dei punti più alti, e la comodità di poterla riporre in piedi senza alcun ingombro, che semplifica sia le pulizie che la rimessa, abbiamo davanti un ottimo prodotto.

Le criticità sono legate forse alla mancanza di più accessori, che invece si possono trovare in altri modelli di scopa elettrica senza fili e senza sacchetto, ma si tratta di una mancanza che non si sente, in particolare se non si cerca un prodotto tuttofare ma, più semplicemente, un prodotto che sostituisca la scopa tradizionale.

Un’altra criticità è invece quella relativa al rapporto sbilanciato tra tempo di funzionamento e tempo di ricarica; se la scopa, specie se usata a velocità più alta (pensiamo se volessimo pulire le superfici della macchina), viene usata per più di una ventina di minuti, si deve poi smettere di usarla perché la ricarica dura diverse ore. Nulla di impressionante, perché per certi lavori si può comunque usare l’aspirapolvere tradizionale, ma comunque una caratteristica un po’ fastidiosa perché, nel complesso, è molto più vicina ad un aspirapolvere di quanto si potrebbe pensare ad un’analisi superficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *